Sfogo sugli Standard

Io me lo immaginavo un Firefox solo che più cattivo. I tab, un supporto CSS decente, i PNG trasparenti... Internet Explorer 7 doveva essere il browser che finalmente rendeva inutili hack ed espedienti vari. E invece è stata l'ennesima delusione da casa Microsoft, con l'ennesima infinita attesa.

FF vs IE7


Io me lo immaginavo un Firefox solo che più cattivo. I tab, un supporto CSS decente, i PNG trasparenti... Internet Explorer 7 doveva essere il browser che finalmente rendeva inutili hack ed espedienti vari. E invece è stata l'ennesima delusione da casa Microsoft, con l'ennesima infinita attesa.

In particolare mi riferisco al supporto CSS 2, che doveva essere completo e meticoloso. È un flop.
Proprio oggi lavoravo ad un progetto il cui layout è discretamente complesso: non che abbia impaginazioni azzardate, ma deve far interagire diversi elementi posizionandoli doverosamente. Bene, Firefox si è dimostrato perfetto: CSS pulito e valido, risultato ottimale. Internet Explorer 6 mi ha richiesto diversi aggiustamenti ma alla fine sono riuscito a farlo andare, mettendo qualche !important qua e là ed utilizzando le espressioni. Safari ha voluto qualche perfezionamento con dichiarazioni superflue (evidentemente non per lui) ma alla fine è andato. Internet Explorer 7 è stato un cataclisma: era infastidito dalle espressioni, e se cambiavo qualcosa nei CSS per sistemare il 7, non andava più il 6. Prova e riprova, gira e rigira sono riuscito ad accontentarli tutti, usando qualche piccolo trucchetto.

Non è questo però il piede giusto per partire verso la standardizzazione. Si è aggiunto solo un livello di complessità, un browser in più da testare, con pregi e difetti.
Perché Microsoft non fa mai le cose come si deve?