Darsena Rossa e Popolare: da domani on-line

Inizia domani, venerdì 8 giugno, il concorso Darsena Rossa e Popolare, nato come pretesto di riflessione e discussione sulla riqualificazione della darsena di Ravenna.

Logo della campagna


Inizia domani, venerdì 8 giugno, il concorso Darsena Rossa e Popolare, nato come pretesto di riflessione e discussione sulla riqualificazione della darsena di Ravenna.

Darsena Rossa e Popolare è un videogioco al quale tutti possono prendere parte visitando il sito internet www.darsena.ra.it e che consente a ciascun giocatore di diventare artefice della riqualificazione della darsena secondo i propri desideri.

Nel gioco ci si troverà di fronte ad una piantina della darsena completamente vuota.

Nei 20 lotti constrassegnati il partecipante può costruire gli edifici che più gradisce, scegliendo tra un'ampia gamma di fabbriche, parchi, locali di divertimento, centri commerciali, fino ad arrivare ai provocanti "centro sociale Spartaco", rigassificatore, E55, zoo, che vogliono richiamare le patate bollenti dell'amministrazione cittadina.

Ogni edificio ha un costo ed un coefficente di "rosso", ignoto al giocatore. Si può costruire fino ad esaurimento del budget e quando si è soddisfatti della propria darsena, si può salvare la partita col proprio nome. A inaugurare, virtualmente, ogni salvataggio, sarà il sindaco Matteucci in persona, che dopo il salvataggio taglierà il nastro alla vostra partita.

Tutte le partite salvate verranno rese disponibili ai visitatori che potranno così votarle, assegnando loro un punteggio di "popolarità".

La darsena più rossa e popolare tra quelle salvate verrà premiata nel corso di una Grande Festa Rossa e Popolare che avrà luogo in settembre.

Il nome, Darsena Rossa e Popolare, prende ispirazione da un titolo del quotidiano "La Voce" del 20 aprile. Oltre al videogioco saranno disponibili delle maglie con il simbolo della campagna.