L’Italia

Esercizio sul “dont”

L’Italia è quel paese dove i ritardatari sono comunque in anticipo.
Arrivi al tuo appuntamento con mezz'ora di ritardo e puoi star tranquillo che ci sarà qualcuno che arriverà più tardi ancora.

L’Italia è il paese in cui tutti i problemi vengono risolti a tavola.
La nostra cucina, di cui andiamo molto fieri, è il centro della nostra attività quotidiana: mangiamo per lavorare, per far festa, mangiamo ai matrimoni e ai funerali, mangiamo sempre. Mangiamo persino per dimagrire.

L’Italia è un paese governato da tre poteri: lo stato, di cui tutti parlano male; la chiesa, di cui tutti parlano bene; e la mafia, di cui nessuno parla.

L’Italia è quel paese in cui gli uomini fanno due sport nazionali: il calcio e il rimorchio.
Le donne italiane sono stupende ma agli italiani van benissimo anche le straniere.

L’Italia è quel paese in cui tutti gli stereotipi non sono sufficienti a descrivere la varietà di persone, città, dialetti, abitudini, gusti, sensazioni ed è per questo che tutto quello che si può scrivere sull’Italia è falso. Anche questo.