Trenta

Domani mi sveglierò trentenne.
Vivo in una società decimale, quindi i trenta sono una tappa importante anche se io preferisco i multipli di sette.


Domani mi sveglierò trentenne.
Vivo in una società decimale, quindi i trenta sono una tappa importante anche se io preferisco i multipli di sette.

Comunque l'ultimo giorno nei venti non è stato niente male: il meccanico mi ha avvisato che devo cambiare il motore se voglio far ripartire la mia punto, il postino mi ha consegnato una multa e il tecnico che doveva ripararmi la caldaia mi ha dato buca. Ieri ho anche rotto la montatura degli occhiali. Occhio non vede cuore non duole?

Insomma, con queste premesse i miei trent'anni si prospettano frizzanti. Sì sì, più del prosecco.
Dai, fatemi gli auguri.