In mutande, prego.

Nud' è lu pèsce; nude chi le pìjje; nude chi le vènne; vestùte chi le màgne (Proverbio Abruzzese)

Ultimamente sembra vada di moda spogliarsi. Ci si spoglia per solidarietà, per protesta, per fascino, e persino per Prodi!


Ultimamente sembra vada di moda spogliarsi. Ci si spoglia per solidarietà, per protesta, per fascino, e persino per Prodi!

Spagna, i poliziotti nudi per solidarietà

Brasile, nudi per le pensioni

Nudi nella torba, ecco i Calendar Boys

Svizzera: Nudi su ghiacciaio per foto ambientaliste

Clima: Corteo mondiale, Nudi in bici contro inquinamento

Sexpolitik 2008, senza veli per Prodi

Questi sono solo alcuni esempi, ma ce ne sono molti altri, circa uno al giorno. Poi si spogliano in inverno, spero non gli venga il mal di pancia per Prodi. O le cervicali.

Ultimamente c'è anche chi dice che siamo in mutande, e almeno questa volta in senso allegorico, perché guadagniamo meno che nel 2002. Ma se guardi il sondaggio (più di 20mila voti) scopri che quasi tutti guadagnano oltre mille euro al mese, il che dimostra che non siamo certo poveri.
I poveri non si mettono in mutande, ma cercano di vestirsi il più possibile. Prodi o no.